SAGA – Il fumetto che spopola in America (e non solo)

71Ag8BVEUFL.jpgAlana è un’alata, Marko fa parte del popolo con le corna. I loro pianeti sono acerrimi nemici, da anni impegnati in una guerra fra di loro che ha coinvolto tutto l’universo in cui si trovano. Sia Alana che Marko erano soldati con il compito di uccidere gli esponenti dell’altra fazione.

Primo problema: si sono innamorati.             Secondo problema: hanno messo al mondo la piccola Hazel, una creaturina che ha sia le ali che le corna.

Per questo motivo, la loro famiglia è ricercata da entrambe le fazioni per essere uccisa e per eliminare la prova dell’unione delle due popolazioni.

Questo è l’inizio di Saga, fumetto statunitense scritto da Brian K. Vaughan e illustrato da Fiona Staples.

Il primo volume è stato pubblicato nel 2012, in America da Image Comic, in Italia da BAO Publishing. Fin’ora sono stati pubblicati 18 volumi, in 7 albi (in Italia, il settimo volume deve ancora uscire).

È un fumetto estremamente apprezzato, tanto che nei 5 mesi dopo la pubblicazione, il primo volume aveva già venduto 70.000 copie. Tanto che tutte le ristampe di Saga messe insieme hanno superato il numero di vendite delle copie di The Walking Dead.

Perché fa così tanto successo? I critici lo hanno definito come “Star Wars” che ha incontrato “Il trono di spade”. C’è chi ha fatto riferimento anche a “Romeo e Giulietta”. Io aggiungerei anche un pizzico della storia di Paolo e Francesca (sapete quelli dell’Inferno di Dante?), poiché anche in questo caso “Galeotto fu ‘l libro e chi lo scrisse”.

saga-02La storia è interessante, ben definita e strutturata. Tutti i personaggi hanno un ruolo preciso e uno scopo di esistere. La Staples ha trovato modi interessanti di rendere la confusione, il dinamismo, il cambiamento attraverso le sue illustrazioni. Forse non sono espedienti originali, ma io non mi intendo tanto di fumetti e illustrazioni, quindi sono stata “catturata”.

Non è sicuramente un fumetto adatto ai bambini, sia per il linguaggio usato, non proprio

pulito, sia per le scene di sesso e di morte.

saga_01_emb8

Ma lo consiglierei agli adulti, soprattutto a quelli che amano il genere fantasy e che vogliono farsi immergere in un (altro) mondo pieno di creature strane, astronavi, pianeti diversi (alcuni dei quali si schiudono) e molta azione.

I fumetti esistono anche in formato digitale sul sito Verticomics e costano pochi euro l’uno.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...